Taglio tondo brillante

Un taglio rotondo con minimo 57 faccette. È il taglio più comune e proprio la sua grande diffusione ha portato a intendere il termine brillante come sinonimo di diamante. Nella realtà, il termine brillante, se usato da solo, identifica lo stile del taglio con faccette a forma di rombi o triangoli.