Taglio Solaris

Un taglio tondo estremamente luminoso. Se confrontato con il taglio brillante, presenta 81 faccette sulla corona, anziché 33, e 64 sul padiglione anziché 24.

Ha un alto indice di rifrazione, che crea un effetto paragonabile al sole che scoppia all’interno della pietra. Osservando bene la gemma si nota una zona leggermente scura circondata da riflessi arcobaleno. Il taglio Solaris è molto più complesso da ottenere rispetto al taglio brillante, per questo è più pregiato e non si trova in misure inferiori agli 8mm di diametro.